cities

  • Comunicato stampa Versione Italiana Studenti universitari, neo-laureati e dottorandi avranno l’opportunità di prendere parte alla progettazione della città circolare del futuro durante il primo hackathon italiano sull’Economia Circolare. L’evento si terrà il 23 aprile dalle 9.30 alle 19.00 e il 24 aprile dalle 10.00 alle 13.00 e successivamente dalle 16.30 alle 17.30. Tondo – organizzazione no-profit internazionale operante nel settore dell’economia circolare – è lieta di annunciare il suo primo hackathon, realizzato in collaborazione con il Circular Economy Lab di Intesa Sanpaolo Innovation Center e Cariplo Factory e con il patrocinio di Fondazione Cariplo. L’hackathon, rivolto a studenti universitari, neolaureati e dottorandi di tutta Italia, vedrà come protagonista la città circolare del futuro. Con il 70% della popolazione che diventerà urbana entro il 2050, le città sono il punto di partenza per trasformare l’attuale sistema economico e sociale verso un modello circolare per un futuro più sostenibile, green ed inclusivo.  L’evento, che sarà realizzato interamente online, è stato infatti pensato per ideare e sostenere progettualità innovative e circolari, coinvolgendo i principali atenei italiani ed alcune delle maggiori aziende operanti in Italia su quest’ambito. “La recente crisi pandemica ha messo in evidenza la crisi di alcuni modelli tradizionali per la creazione del valore a favore di alcuni nuovi paradigmi, fra cui sicuramente l’economia circolare” – commenta Carlo Mango, Direttore Area Ricerca Scientifica e Tecnologica di Fondazione Cariplo. – “Come Fondazione Cariplo siamo impegnati da tempo nello sviluppo di conoscenze e competenze in questo campo e, proprio per questa ragione, siamo felici di sostenere Hacking the City, iniziativa che punta a generare idee innovative in ottica circolare all’interno del sistema urbano, contesto destinato a essere sempre più centrale nell’ambito di una crescita sostenibile”. Otto sono le macro-aree individuate, all’interno delle quali sono state definite delle challenge grazie al coinvolgimento di partner industriali. Si tratta di Salvatore Ferragamo per l’area Consumer Goods, Esselunga per l’area Food, Arup per l’area Design, Cisco per l’area...
  • 14 October 2019

    An urgent opportunity

    By Francesco Castellano English Version Francesco Castellano started his speech by explaining the reasons that drove him to create Tondo and ReThink. It all started from a beach, a place where he loved swimming, that place changed dramatically during the years because of the plastic and the waste. Trash created by human beings, which denotes, in part, the failure of the current system, a system that doesn’t take into account the impact of our actions on the environment. ReThink – Circular Economy Forum Without any doubt, we need to rethink our economic system, to reconsider its elements and the path we are following. The necessity to rethink led to the birth of “ReThink – Circular Economy Forum”, with the purpose to question some of the elements of our economic and industrial system and to show concrete applications of some interesting trends in the Circular Economy. Problems To understand the importance of the Circular Economy we need to show firstly the problems that humanity has to face at this moment. One of the most important issues is global warming caused by the CO2 issued for energetic production, for industrial activities and for transports. In particular, Castellano reported, that according to the last IPCC (Intergovernmental Panel on Climate Change)’s study, dated October 2018, to avoid the increase of the global temperature over 1.5°C (temperature that is considered the maximum limit to avoid effects that could be catastrophic on the global ecosystem and for the humanity in general), we have circa 12 years to reduce the 50% of the CO2 emissions and circa 30 years to delete them completely. Otherwise, some effects, that are already present, will expand more and more, with a devastating impact of drought, fire and flood. These events have already caused damages for 320 billion dollars in 2017 (https://newclimateeconomy.report/2018/)....
Social Share Buttons and Icons powered by Ultimatelysocial