Nazena

Nell’ultima puntata del podcast di Tondo, la nostra speaker Emma ha avuto il piacere di ospitare Giulia Rossi, CEO e founder della startup Nazena: è una startup innovativa che si occupa di portare l’economia circolare nel settore tessile. Nazena nasce nel 2019 a Vicenza come soluzione al problema dello smaltimento degli scarti in tessuto, per ottimizzare la vita utile dei prodotti limitando il consumo di risorse.

Ultimamente, il mondo del fast fashion ha portato a un mercato tessile basato sulla produzione di enormi quantità di capi, tutti di bassa qualità. L’industria della moda è dunque tra le più inquinanti del mondo: è infatti responsabile di un quarto delle emissioni globali di CO2.

Le soluzioni di riciclaggio messe in atto per cercare di contrastare questa situazione sono ancora molto poche, ma ultimamente il numero di brand che cerca di integrare pratiche ecosostenibili nel proprio modello di business è in crescita.

Nazena si inserisce proprio in questo contesto: il suo obiettivo infatti è stravolgere l’industria della moda e del packaging instaurando un modello di economia circolare. Gli scarti post-industriali e post-consumo vengono recuperati e trasformati in prodotti nuovi, evitando sprechi di risorse e in una logica di upcycling.

Gli scarti recuperati possono essere in fibre sia naturali (come cotone, lana, viscosa e seta) che sintetiche (come poliestere, nylon ed elastomero). Da questi, vengono realizzati principalmente imballaggi, arredi per negozi, articoli di design e pannelli acustici. Grazie a un processo brevettato, infatti, Nazena arriva a ottenere un materiale resistente e in grado di assumere diverse forme in base alle preferenze del cliente.

Attraverso studi di fattibilità e sviluppo di prodotto, Nazena prevede l’intero ciclo di vita degli output che realizza, a partire dallo scarto di produzione che recupera fino alla distribuzione, il riciclo e lo smaltimento. Tutto questo lo fa al 100% internamente, senza dare nessuna attività in outsourcing e lavorando fianco a fianco con le aziende che decidono di unirsi alla missione.

Ascoltate il podcast per sentire Giulia Rossi parlare della sua esperienza in Nazena, dei suoi risultati e dei suoi obiettivi!

english version

In the latest episode of the Tondo podcast, our speaker Emma had the pleasure of hosting Giulia Rossi, CEO and founder of the startup Nazena: it is an innovative startup focused on bringing circular economy to the textile industry. Nazena was founded in 2019 in Vicenza as a solution to the issue of fabric waste disposal, optimizing the life of products by limiting resource consumption.

Lately, the world of fast fashion led to a textile market based on the production of huge quantities of garments, all of low quality. The fashion industry is thus among the most polluting industries in the world: in fact, it is responsible for a quarter of global CO2 emissions.

There are still very few recycling solutions put in place to try to counteract this, but lately the number of brands trying to integrate eco-sustainable practices into their business model is growing.

Nazena fits right into this context: in fact, its goal is to disrupt the fashion and packaging industry by establishing a circular economy model. Post-industrial and post-consumer waste is recovered and transformed into new products, avoiding waste of resources and in an upcycling logic.

The recovered waste can be in both natural fibers (such as cotton, wool, viscose and silk) and synthetic fibers (such as polyester, nylon and elastomer). From these, mainly packaging, store furnishings, design items and acoustic panels are made. In fact, thanks to a patented process, Nazena comes up with a durable material that can take different shapes according to customer preferences.

Through feasibility studies and product development, Nazena provides for the entire life cycle of the outputs it makes, starting from the production waste it recovers to distribution, recycling and disposal. It does all this 100% internally, without giving any outsourced activities and working side by side with companies that decide to join the mission.

Listen to the podcast to hear Giulia Rossi talk about her experience at Nazena, her achievements, and her goals!

Social Share Buttons and Icons powered by Ultimatelysocial