Fashion

  • 23 September 2020

    Zerobarracento

    English On average, 15% of the fabric is wasted during the production phase of a garment. In this episode we therefore decided to talk about zero-waste and 100% Made in Italy design with Camilla Carrara, founder of the sustainable fashion brand Zerobarracento. Camilla tells us about her genderless collections which, thanks to simple and essential lines, are suitable for people of all genders and ages. The search for materials and the absence of buttons, zips and inserts make Zerobarracento garments recyclable and timeless beauty. The interview below is in Italian To participate in our Re-Think Circular Economy Forum, sign up at this link Italiano In media il 15% del tessuto viene sprecato durante la fase di produzione di un capo. In questo episodio abbiamo quindi deciso di parlare di design zero-waste e 100% Made in Italy con Camilla Carrara, fondatrice del brand di moda sostenibile Zerobarracento. Camilla ci racconta le sue collezioni genderless che, grazie a linee semplici ed essenziali, si adattano a persone di ogni genere ed età. La ricerca di materiali e l’assenza di bottoni, zip e inserti, rendono i capi di Zerobarracento riciclabili e di una bellezza senza tempo. Per partecipare al nostro Forum di Re-Think Circular Economy, iscriviti a questo link
  • 9 September 2020

    Armadioverde

    English In this episode, founder David Erba will lead us to the discovery of Armadioverde, the first Italian recommerce for the exchange, purchase and sale of second-hand clothes. Founded in 2015, Armadioverde is now active internationally and includes clothing for children, men and women. By embracing the principle of the sharing economy, Armadioverde gives new life to our wardrobes, reducing the waste of resources and the environmental impact. The interview below is in Italian. Italiano In questo episodio il fondatore David Erba ci porterà alla scoperta di Armadioverde, il primo recommerce d’Italia per lo scambio, l’acquisto e la vendita di vestiti di seconda mano. Nata nel 2015, Armadioverde è ora attiva a livello internazionale e include abbigliamento per bambino, uomo e donna. Abbracciando il principio della sharing economy, armadioverde dona nuova vita ai nostri guardaroba, riducendo gli sprechi di risorse e l’impatto ambientale. Vuoi lasciarci un feedback o proporci nuove idee per le prossime interviste? Clicca qui per compilare un breve questionario
  • 1 September 2020

    ACBC

    English The footwear sector is one of the pillars of the fashion industry, however it has a high environmental impact. A pair of shoes releases an average of 13 kg of CO2 into the atmosphere; today we will discover ACBC, a startup famous for its “zip shoe”. Sustainability is not only present in the research and use of materials, but also in modular design. The interview below is in Italian. Italiano Il settore calzaturiero è uno dei pilastri dell’industria della moda, tuttavia determina un’elevato impatto ambientale. Un paio di scarpe rilascia in media 13 kg di CO2 nell’atmosfera; oggi andiamo alla scoperta di ACBC, startup famosa per la sua “scarpa con la zip”. La sostenibilità non è presente solo nella ricerca e nell’utilizzo dei materiali, ma anche nel design modulare. Vuoi lasciarci un feedback o proporci nuove idee per le prossime interviste? Clicca qui per compilare un breve questionario
  • 10 July 2020

    WAO

    English In this episode we talk about WAO, a completely ecological shoe made with sustainable, natural and innovative fibers and materials, with a traceable and transparent supply chain. When the WAO shoe ends its useful life, it is withdrawn and disassembled. The 12 materials that make up the shoe and that come from the earth, after being used and consumed, return to the earth again. The interview below is in Italian. Italiano In questo episodio parliamo di WAO, una scarpa completamente ecologica realizzata con fibre e materiali sostenibili, naturali e innovativi, con una filiera di fornitori tacciabile e trasparente. Quando la scarpa WAO termina il suo ciclo di vita utile, viene ritirata e disassemblata.I 12 materiali che compongono la scarpa e che provengono dalla terra, dopo essere state utilizzati e consumati tornano nuovamente alla terra. Vuoi lasciarci un feedback o proporci nuove idee per le prossime interviste? Clicca qui per compilare un breve questionario
  • 5 June 2020

    Seay

    English Every second in the world, the equivalent of an entire truck of fabrics ends up in the trash. Italy produces 40 percent of European fashion, a percentage that rises to 70 if fast fashion is excluded, and it is at the forefront of accelerating the transition towards a more circular and sustainable system. Today Alberto Bressan, co-founder of SEAY, will take us to the discover sustainable beachwear and RE3, a new business model completely circular. The interview below is in Italian. Italiano Ogni secondo, nel mondo, finisce nella spazzatura l’equivalente di un intero camion di tessuti. L’Italia produce il 40 per cento della moda europea, una percentuale che sale al 70 se si esclude il fast fashion, ed è in prima linea per accelerare la transizione verso un sistema più circolare e sostenibile. Oggi Alberto Bressan, Co-Fondatore di SEAY, ci porterà alla scoperta del beachwear sostenibile e di RE3, un nuovo modello di business completamente circolare. Vuoi lasciarci un feedback o proporci nuove idee per le prossime interviste? Clicca qui per compilare un breve questionario
  • 27 May 2020

    Rifò

    English This special episode is the outcome of our live event about Circular Fashion.The founder Niccolò Cipriani, will guide us to the discovery of Rifò, a circular reality located in one of the most prestigious textile districts in Europe: Prato. Rifò produces regenerated and regenerable yarns at Km 0, preserving the authenticity and the quality that characterized Made in Italy. The interview below is in Italian. Italiano Questo è un episodio speciale, tratto dal nostro evento live sulla Moda Circolare.Il fondatore Niccolò Cipriani, ci guiderà alla scoperta di Rifò, una realtà completamente circolare che opera in uno dei distretti tessili più prestigiosi in Europa: Prato. Rifò produce filati rigenerati e rigenerabili a Km 0, conservando l’autenticità e la qualità che contraddistinguono il Made in Italy. Vuoi lasciarci un feedback o proporci nuove idee per le prossime interviste? Clicca qui per compilare un breve questionario
Social Share Buttons and Icons powered by Ultimatelysocial