Perché sostenere Tondo APS

Cos’è Tondo APS?

Fondata nel 2018, Tondo APS è un’associazione che si propone di perseguire lo sviluppo, la diffusione e l’applicazione dei principi e dei concetti dell’Economia Circolare. In particolare, nell’ambito della propria attività, vuole coinvolgere un ampio network di soggetti e competenze necessari per l’implementazione dell’Economia Circolare, divenendo il luogo virtuale dove la creatività e l’innovazione incontrano applicazioni concrete.


Progetti svolti

Nel corso degli anni Tondo APS ha realizzato diversi progetti. Innanzitutto, dal 2019 ad oggi, l’associazione ha promosso sette edizioni del suo format Re-think – Circular Economy Forum: questa serie di eventi è stata creata per stimolare il pensiero critico verso alcuni elementi dell’attuale sistema economico industriale, mostrando i possibili trend evolutivi dell’economia circolare. Durante gli eventi vengono mostrate strategie e approcci pratici, capaci di guidare attività innovative che possano avere un impatto positivo a livello locale e nazionale. Sia nel 2021 che nel 2022 l’evento si è svolto a Taranto, con lo scopo di condurre alla nascita di attività innovative ed imprenditoriali sul territorio tarantino, e non solo, per creare un impatto positivo sul sistema economico locale e nazionale. Altre sedi sono state Milano, con tre edizioni, poi Genova e Napoli.


Nel 2021, poi, Tondo APS ha organizzato il primo Hackathon nazionale sull’Economia Circolare applicata alle città, pensato ed indirizzato specificatamente agli studenti universitari, neolaureati e dottorandi delle università italiane. Si tratta di Hacking the city – Design a circular future, svoltosi in modalità virtuale con la partecipazione di oltre 120 studenti da tutte le università italiane. In questa occasione, i partecipanti si sono confrontati su 8 challenge promosse da: A2A, Arup, Cisco, Esselunga, Iren, Salvatore Ferragamo, Punch Torino e Mapei


Ma Tondo APS non si occupa solo di eventi: nel corso del 2021, infatti, ha portato avanti un’analisi sullo stato di sostenibilità e circolarità dell’industria tessile e della moda nel nord Italia, in particolare, nel distretto biellese, polo di eccellenza e riferimento per il settore tessile italiano. Si tratta di Circular Threads: lo studio ha offerto una panoramica della situazione attuale e un punto di partenza per accelerare la transizione verso l’economia circolare nel settore tessile, identificando le migliori pratiche messe in atto e le principali sfide affrontate dalle aziende. Tutto questo è stato strutturato considerando 3 livelli di analisi: una desk search per analizzare le pratiche e le collaborazioni, un questionario per comprendere meglio gli ostacoli e le percezioni, dei casi studio per analizzare il livello di circolarità di specifici prodotti. Tondo ha raccolto i principali dati emersi nel report scaricabile sul sito.


L’associazione si impegna anche a promuovere il tema dell’economia circolare e a divulgare le sue regolamentazioni a livello nazionale ed internazionale, le sue politiche ed iniziative esistenti su questa. Al fine di diffondere il tema, Tondo APS ha organizzato corsi sull’Economia Circolare sviluppando direttamente o partecipando attraverso testimonianze con l’Università LIUC, l’Università degli Studi di Napoli Federico II, l’Università di Padova, l’Università di Pavia, l’Università di Torino, il Politecnico di Bari, l’Università di Bari e l’Università Cattolica del Sacro Cuore.


Dal 2022, poi, Tondo APS porta avanti il Tondo Podcast, intervistando realtà legate all’Economia Circolare, come per esempio startups, sui loro percorsi e progetti innovativi. Si possono ascoltare gli ultimi episodi a questo link.


Infine, Tondo APS ha di recente costituito un proprio Comitato Tecnico-Scientifico composto da circa 18 membri, tra professori ed imprenditori dello scenario italiano con un’ampia varietà di expertise, che permette di coprire gli eterogenei e complessi ambiti d’azione dell’Economia Circolare. Il Comitato è l’organismo di supporto tecnico-scientifico di Tondo per orientare le attività, come ad esempio stabilire le tematiche da approfondire durante gli eventi, definire i filoni di studio e le metodologie, proporre nuove attività e progetti sul territorio ed in generale, perfezionare sempre di più il posizionamento e le attività proposte da Tondo.


Progetti futuri

Nel corso del 2023, Tondo APS sta progettando di portare avanti diverse attività. La prima è Hacking the City – Design a Circular Future: il 9 e 10 giugno si terrà un nuovo hackathon nazionale (in modalità ibrida, con sede a Milano, Torino e Vicenza e broadcasting online) sull’economia circolare applicata alle città. L’hackathon è pensato ed indirizzato specificatamente agli studenti universitari, neolaureati e dottorandi delle università italiane che vogliono mettere in pratica le proprie competenze tecniche per ideare soluzioni circolari. In questa occasione, i partecipanti si sono confronteranno su 5 challenge promosse da: A2A, Lavazza, Viacqua, NNT Data e Humana. Co-organizzatore di Hacking the City 2023 è il progetto PNRR Nodes, Nord Ovest Digitale e Sostenibile.


Poi, nel 2023 torna il progetto Circular Threads 2.0: dopo lo studio di Circular Threads, Tondo APS porterà avanti l’analisi dello stato di sostenibilità e circolarità dell’industria tessile e della moda. Con la collaborazione di diversi partner, quali Associazione Tessile e Salute, Fondazione Pistoletto, e l’Università LIUC, si analizzeranno le pratiche circolari della filiera tessile industriale nel distretto di Biella per incrementare il tasso di recupero, riciclo e riuso. Grazie ai risultati ottenuti con l’indagine, si svilupperanno dei progetti pilota che abbiano come focus il recupero, il riciclo ed il riuso; workshops con le aziende e un report conclusivo che raccolga i risultati e descriva il processo progettuale. Per il progetto è stato vinto un primo bando con la fondazione CRB a fine marzo, ed è quindi pronto a partire.


Torna anche Re-think – Circular Economy Forum, Milano e Taranto: gli eventi si terranno a Milano e a Taranto alla fine del 2023, e si focalizzeranno su diversi temi legati all’economia circolare tra cui: mobilità urbana e veicoli, elettronica e batterie, edilizia e costruzioni, acqua e agri-food, imballaggi e materie plastiche, tessile, transizione energetica e mobilità sostenibile, porti circolari e blue economy, valorizzazione dei residui e delle acque.


Taranto Circolare: l’associazione sta poi proseguendo con il progetto Taranto Circolare, e la piattaforma sarà lanciata a fine giugno del 2023, racchiudendo le principali realtà che operano sull’economia circolare su Taranto. Inoltre sarà presentato lo studio dei flussi materici ed energetici della città di Taranto, in collaborazione con Uniba e Poliba, durante il Re-think Circular Economy Forum di Taranto, identificando lo stato attuale e suggerendo i principali progetti per migliorare la circolarità.


Sostenere Tondo APS

Sei interessato alle attività di Tondo, e vorresti anche contribuire concretamente alla loro realizzazione? Da quest’anno è possibile sostenere Tondo anche attraverso il 5 per Mille: basta inserire Tondo APS nella dichiarazione.


Inoltre, è sempre possibile diventare membro dell’associazione, per diventare parte integrante dell’organizzazione e per essere sempre aggiornato sugli ultimi eventi. Maggiori informazioni si possono richiedere all’indirizzo info@tondo.tech.

Emma Salioni

Laureata in Gestione dei contenuti digitali per i media, le imprese e i patrimoni culturali, Emma Salioni si interessa da sempre di sostenibilità ed economia circolare. Dopo un periodo passato a lavorare in Olanda, ha iniziato a collaborare con Tondo gestendo comunicazione e i social media, oltre che supportando l'organizzazione di hackathon ed eventi.