Tag: Divulgazione

Che cos’è il cradle-to-cradle design?

Il cradle-to-cradle design viene definito come un approccio biomimetico alla progettazione di prodotti e sistemi. Questo può modellare l’industria umana su processi naturali.

ESRS E5: un nuovo standard per il report di sostenibilità

L’ESRS E5 è uno dei cinque standard ambientali specifici degli European Sustainability Reporting Standards. Definisce le informazioni che l’impresa deve indicare nel rendicontare l’uso delle risorse e l’economia circolare.

Corsi di economia circolare

Scopri tutti i diversi corsi sull’economia circolare disponibili online e offline, quali sono le loro caratteristiche e perché sono importanti.

Cos’è un hackathon?

Un hackathon è un evento all’interno del quale diversi attori si sfidano in una competizione. I partecipanti possono essere esperti di diversi settori dell’informatica, neolaureati in materie scientifiche, dottorandi o anche studenti.

L’ascesa dell’economia liquida

L’ascesa dell’economia liquida: come i modelli circolari stanno prendendo il sopravvento. Sharing is caring, e i consumatori stanno iniziando a preoccuparsi molto di più del pianeta che dei loro beni materiali.

5 donne per l’Economia Circolare

Da imprenditrici e politiche a scienziate e designer, le donne stanno dando un enorme contributo allo sviluppo sostenibile.
Ecco solo 5 delle migliaia di donne più importanti che si dedicano alla circolarità.

Life Cycle Assessment

Il Life Cycle Assessment è una dettagliata analisi utilizzata per stimare quali siano gli effetti sull’ambiente di un prodotto o un servizio durante tutto il suo ciclo di vita.

Green Deal

Nel dicembre 2019, l’UE ha lanciato l’European Green Deal, una nuova strategia di crescita economica sostenibile per separare la crescita economica dall’uso delle risorse naturali primarie.

“Vecchia” e “Nuova” Economia Circolare

Roberto Zoboli, durante il “Re-Think Circular Economy Forum”, ha introdotto alcuni elementi chiave per comprendere l’Economia Circolare (EC), distinguendo tra “Vecchia” e “Nuova” Economia Circolare.